Back on the track!

Back on the track!

Negli ultimi mesi ci siamo concentrati su diverse operazioni da effettuare su PulsaR, mentre in gran segreto continuano le simulazioni CFD sul design del prossimo prototipo 2017.

L’operazione che ha richiesto maggior tempo e impegno è stata la realizzazione dei passaruota. ​Il processo è iniziato fresando gli stampi in legno per i passaruota anteriore e posteriore e per la conchiglia freno. Su questi stampi abbiamo potuto laminare i pezzi in materiale composito.
Il montaggio ha richiesto particolare impegno e precisione per poter centrare i passaruota ed evitare spiacevoli attriti durante delle ruote in rotazione.
Il passaruota posteriore risulta efficace, mentre quello anteriore abbiamo preferito smontarlo, e con esso, la conchiglia freno, poichè ci sono perplessità sull’ingombro e sulla limitazione dell’angolo di sterzo. Stiamo valutando alternative per ridurre il flusso d’aria entrante dal vano ruota.

E’ stata, invece, portata a termine con soddisfazione la posa del nuovo Plexiglass fumé su PulsaR, lucidato e stuccato in modo meticoloso per ridurre al minimo le divergenze di superficie presenti con il vecchio Plexi. La visibilità dall’interno (leggermete ridotta a causa delle imperfezioni sulla superficie dello stampo maschio) verrà ulteriormente migliorata grazie alla camera bike che verrà montata a breve (anticipando e testando il sistema per il prossimo prototipo).

Sabato 28/5, durante il primo test a Balocco dell’anno, abbiamo provato la nuova corona circolare OMC (da notare le incisioni in bassorilievo!), che verrà presto integrata in una nuova guarnitura con SRM in realizzazione.
In pista abbiamo anche provveduto a testare diversi copertoni sulla nuova ruota 3T posteriore, tra cui l’ottimo Pro One 28-622 gentilmente fornito da Schwalbe. Per il prossimo test è in arrivo, invece, il 28-406: impazienti di provarlo !

Grazie alle migliorie introdotte abbiamo ottenuto un significativo incremento (circa +8%) della velocità in soglia e di punta sul fondo “ruvido” dell’anello esterno di Balocco. Siamo fiduciosi di poter guadagnare qualche punto ulteriore con i prossimi interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *